La Filosofia dell’Azione nasce in una parte dell’epopea indiana del Mahabharata (la Bhagavad Gita), la quale risponde alla domanda ‘perché agire?’. Le risposte fornite in quel testo riecheggiano, a distanza di secoli, in altri percorsi siano essi di natura filosofica, psicologica o scientifica.

Le lezioni di Filosofia dell’Azione trattano di tematiche inerenti la leadership, la motivazione e il problem solving, pur non condividendone l’applicazione ai fini meramente aziendali-lavorativi, ma riportando la questione ai significati psicologici che l’agire dovrebbe avere per ognuno di noi.

Alcuni elementi trattati:

  • elementi di Psicosintesi assagioliana, 
  • eterogenesi dei fini
  • Etica e collettività
  • modelli del Pensiero Sistemico
  • personalità e impersonalità
  • il concetto di azione in vari sistemi filosofici
  • …..